Appuntamenti 2018-04-26T18:08:40+00:00

La nuova primavera del Rinascimento a Brescia

La riapertura della Pinacoteca Tosio Martinengo e una grande mostra dedicata a Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia: due autentici eventi, dedicati in particolar modo al Rinascimento nell’arte, si intrecciano al risveglio della primavera in una straordinaria renaissance, da ricordare nel tempo.
Fondazione Brescia Musei vuole celebrare ma soprattutto condividere questo momento così importante per la città offrendo momenti di approfondimento, conversazioni e iniziative particolari che guardano non solo all’arte e alla storia, ma anche ad altri ambiti culturali, dalla musica alla moda al teatro e altro ancora. Lo splendore dell’epoca rinascimentale viene così rievocato a tutto tondo, in forme e linguaggi espressivi differenti, in collaborazione con alcune tra le più prestigiose realtà culturali della città.

CALENDARIO DELLE STRAORDINARIE PROPOSTE DEDICATE A
TIZIANO E LA PITTURA DEL CINQUECENTO TRA VENEZIA E BRESCIA

Domenica 11 marzo
TRA LE ARTI DELLA SCENA
White room, Museo di Santa Giulia, ore 10.30

Valter Malosti, talentuoso uomo di teatro contemporaneo, dirige e interpreta, in una produzione del CTB, i Sonetti di Shakespeare, in cui, a fianco di un performer e di un musicista, sviluppa una ricerca sulle possibilità di dialogo sulle arti della scena.
Malosti incontrerà eccezionalmente il pubblico, per “raccontare di teatro”, nei suggestivi ambienti del Museo di Santa Giulia.  

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili
L’intervento sarà preceduto, alle ore 10.00, da una piccola colazione (caffè, biscotti e succhi di frutta) che verrà offerta ai partecipanti.

In collaborazione con CTB, Centro Teatrale Bresciano

Presentandosi in teatro con un biglietto d’ingresso del Museo di Santa Giulia, verrà scontato a 10 € il biglietto per lo spettacolo I sonetti di Shakespeare.

22 Marzo, 29 Marzo e 11 Aprile
RINASCIMENTO “ALLA MODA”
Incontri tra l’abito e l’opera d’arte
White room, Museo di Santa Giulia, ore 18.00

Le fogge vestimentarie del Cinquecento vengono indagate attraverso materiali e opere d’arte  che rappresentano una fonte iconografica indispensabile per conoscere usi, costumi e tendenze dell’epoca.

Tre sono i preziosi appuntamenti:

MODE E COSTUMI NEL CINQUECENTO con l’illustre studiosa e storica del Tessuto e del Costume Roberta Orsi Landini, giovedì 22 marzo, 

FASHION ARMOR con il Conservatore del Museo delle Armi Luigi Marzoli di Brescia Marco Merlo, giovedì 29 marzo

IL COSTUME TEATRALE. Arte e illusione con il brillante costumista e scenografo senese Alessio Rosati, mercoledì 11 aprile

Giovedì 21 giugno
MUSICA!

Volutamente in concomitanza con la mostra verrà eseguito un suggestivo concerto di musica da camera rinascimentale, a opera dei Maestri e degli allievi del Conservatorio Luca Marenzio. In tale occasione sarà presentato il volume “Bellissimi antichi strumenti  musicali a  Brescia”,  inventario,  e non solo, che illustra i beni strumentali e le prime Accademie musicali a  Brescia.
In collaborazione con il Conservatorio Luca Marenzio di Brescia

PROPOSTE PER LE FAMIGLIE

WEEKENDINARTE

Sabato 28 aprile 2018
CACCIA AL TESORO

Un percorso tematico divertente destinato a chi vuole scoprire e conoscere la grande mostra con le sue opere, note e meno note. I partecipanti, attraverso domande, ipotesi e scoperte sono invitati ad entrare nel mondo magico dell’arte. Ma per cercare e riconoscere i quadri presentati ci vogliono concentrazione e uno spirito d’osservazione da vero esploratore…

A chi si rivolge: a bambini dai 5 agli 11 anni accompagnati dai familiari
Durata: 2 ore circa
Costo: 7,50 € a partecipante
Prenotazioni: CUP Museo di Santa Giulia 030.2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

Domenica 8 aprile
PICCOLO EDEN

Una proiezione speciale realizzata in occasione della mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia, presso il Cinema Nuovo Eden

LEO DA VINCI – MISSIONE MONNA LISA
di Sergio Manfio. Animazione. 85′. Italia, Polonia 2018

INFORMAZIONI BIGLIETTI: € 5,00
Biglietto famiglia (2 bambini + 2 adulti)€ 16,00
Porta un grande al cinema (1 bambino + 1 adulto)€ 8,50

Per prenotazioni: esclusivamente attraverso il call center 199208002
Per info 030.8379404 – info@nuovoeden.it

MUSEI OSPITI
MUSEI CHE OSPITANO
Sabato 31 marzo | Sabato 21 aprile
Sabato 6 maggio | Sabato 16 giugno

Una nuova proposta dedicata alle famiglie vede la collaborazione tra Fondazione Brescia Musei e Fondazione La Carrara di Bergamo in occasione delle grandi mostre allestite nelle due città: Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Brescia e Venezia e Raffaello e l’eco del mito. 

Viene offerta la possibilità di partecipare ai laboratori che toccano la pittura del Cinquecento, progettati in maniera condivisa: l’uno vedrà all’opera i Servizi educativi di Brescia Musei che saranno ospiti nella Pinacoteca di Bergamo, l’altro, nel Museo di Santa Giulia.
Avrà la conduzione dei Servizi educativi dell’Accademia Carrara

Sabato 31 marzo, ore 15.30,  a Bergamo,  Maestri e allievi. Nella bottega del  pittore
Sabato 21 aprile,  ore 15.30,  a Brescia,     La valigia dell’artista
Sabato   6 maggio, ore 16.30,  a Bergamo,  Maestri e allievi. Nella bottega del  pittore
Sabato 16 giugno, ore 16.30,  a Brescia,     La valigia dell’artista

I dettagli degli appuntamenti verranno diffusi successivamente tramite i consueti canali di comunicazione e pubblicati sul sito www.bresciamusei.com

LA DOMENICA DELL’ARTE
Visita guidata alla mostra e ai luoghi che impreziosirono la città

 Nei primi due secoli di dominazione veneta Brescia si trasforma da città medioevale in una splendida città rinascimentale. All’inizio del XVI secolo riprende infatti il fervore costruttivo: vengono ridistribuiti gli spazi urbani, si creano nuove vie, viene edificata Piazza Loggia.

Il notevole sviluppo economico arricchisce la nobiltà locale che testimonia la propria potenza facendo costruire palazzi decorati da grandi artisti, mentre sul fronte religioso vengono commissionati edifici di culto, veri scrigni di gioielli d’arte.

TUTTE LE DOMENICHE DAL 21 MARZO AL 1 LUGLIO

Vengono proposti itinerari urbani e territoriali che consentono di contestualizzare il fervido clima culturale che permise la realizzazione di tanti capolavori, opere preziose del patrimonio cittadino, che verranno affrontati anche nelle sale della Pinacoteca Tosio Martinengo, del Museo Diocesano e della mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Brescia e Venezia.

In collaborazione con le Associazioni di Guide Turistiche Abilitate: Arnaldo da Brescia, ArteconNoi, Brescia Guide, Bresciastory, Il Mosaico

PROPOSTE PER GRUPPI PRECOSTITUTI 

Proposta 1
Visita che comprende la mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia’, i capolavori cinquecenteschi della Pinacoteca Tosio Martinengo e del Museo Diocesano e il Polittico Averoldi, nella chiesa di San Nazaro e Celso*
* negli orari di apertura della chiesa

Durata: 3 ore e trenta circa
Costo: € 10 ridotto – € 6 under 18; 200 € servizio guida a gruppo (max 25 persone)
Appuntamento presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Prenotazioni:
CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

Proposta 2
Visita approfondita a scelta tra: la mostra  Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia o la Pinacoteca Tosio Martinengo o Il Museo Diocesano o la chiesa di San Nazaro e Celso con il Polittico Averoldi *
*negli orari di apertura della chiesa

Durata: 1 ora e trenta circa
Costo:  € 10 ridotto – € 6 under 18; 110 € servizio guida a gruppo (max 25 persone)
Appuntamento presso le biglietterie delle diverse sedi
Prenotazioni:
CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

Anche il mondo della scuola ha voluto condividere questo momento così importante per la città attivando, in alcuni istituti scolastici, progetti sperimentali condivisi con fondazione Brescia Musei e dedicati al fervido rinascimento bresciano.

L’Istituto Superiore Mariano Fortuny, Indirizzo Moda, ha realizzato con grande attenzione ed efficacia la riproduzione dell’abito indossato dalla principessa rappresentata nel magnifico dipinto quattrocentesco San Giorgio uccide il drago

Innova Turismo in collaborazione con CFP Zanardelli e Canossa di Brescia, giovedì 5 aprile,  offrirà un assaggio di piatti realizzati con materie prime locali che, sin dai tempi più antichi, sono protagoniste della cucina del nostro territorio.

L’Istituto Tecnico Superiore per le nuove tecnologie Machina Lonati predisporrà un’animazione in 3D con la ricostruzione di abbigliamento e drappeggi di vesti raffigurati in alcuni dipinti esposti nella Nuova Pinacoteca.

error: